Special Guest

Nei fine settimana ci saranno ospiti di rilievo del mondo della fotografia, quattro serate di narrazione e approfondimento fotografico. Venerdì 13 maggio, dopo  l’inaugurazione, Denis Curti racconterà “Le fotografie che hanno cambiato il mondo”, un percorso tra le immagini che hanno fatto la storia e ne sono diventate  ’emblema. La sera di sabato 14 maggio interverrà Marco Colombo con i suoi “Animali fantastici e dove trovarli”, un affascinante viaggio attraverso la natura del nostro bel paese tra creature centenarie, mimetismi estremi e atmosfere notturne. Il sabato successivo, il 22 maggio sarà la serata con Mattia Nocciola che parlerà al pubblico di “Fiumi vita segreta”, l’immersione tra le correnti dei fiumi del nord Italia alla scoperta dei pesci straordinari e unici che vivono nei nostri corsi d’acqua. Le serate con gli ospiti si concludono il 28 maggio con Francesco Paleari e “Le architetture di Mario Galvagni a Inveruno”, un lavoro di documentazione che ha l’obiettivo di far conoscere le architetture di Mario Galvagni nella la città di Inveruno, e avviare un processo di (ri)scoperta e rivalutazione delle architetture patrimonio di questo territorio.

Associazioni fotografiche

Il festival sarà realizzato grazie alla collaborazione di quattro associazioni fotografiche del territorio, patrocinato dal Comune di Inveruno, con il supporto della biblioteca comunale di Inveruno. Le associazione organizzatrici dell’edizione 2022 sono: ObiettivaMente Associazione Fotografica Arlunese, Uno sguardo sul mondo – Photography Factory di Abbiategrasso, Società Italiana di Caccia Fotografica (S.I.C.F.) e Foto in Fuga Fotoclub (FIF) di Inveruno. 

Inver1Young – giovani autori

La novità dell’edizione di quest’anno si troverà presso l’adiacente sala studio, si propone l’iniziativa Inver1Young, alcune mostre fotografiche di giovani fotografi che per la prima volta hanno occasione di esporre le loro opere.